K

Keane

Straziante ritratto di un uomo disperato che (come apprendiamo dal film) va in pezzi dopo aver perso, mesi prima, la figlia di sei anni alla stazione degli autobus di Port Authority, a Manhattan. L’incontro con una mamma single e la sua giovane figlia gli offre un primo appiglio con la realtà, e un primo segno di stabilità dopo molto tempo. L’interpretazione di Lewis, un vero e proprio tour de force, sospinge questo dramma asciutto, intenso e sicuramente apprezzabile, completamente girato con una cinepresa portatile. Scritto dal regista.

Scroll Up