J

Jo Jo Dancer, Your Life Is Calling

Pryor esamina la sua vita, con l’aiuto di un personaggio che agisce da alter-ego; film largamente autobiografico brilla solo quando racconta la vita giovanile dell’attore e i primi incontri nello show-biz. Da lì va tutto in discesa: tutta un’accozzaglia, limitato e noioso. Debutto alla regia di Pryor, se non si tiene conto di un precedente concerto filmato (anche co-sceneggiatore e produttore). Super 35.

Scroll Up