I

Insostenibile leggerezza dell’essere, L’

Adattamento straordinariamente riuscito del celebre romanzo di Milan Kundera. Storia di un chirurgo Ceco degli anni Sessanta, donnaiolo e avverso alla politica ma che si ritrova coinvolto nel turbine politico del suo paese e in crisi con le donne nella sua vita. L’adattamento di Kaufman e Jean-Claude Carrière scorre come un buon libro, prendendosi le giuste pause ma senza mai essere tortuoso mentre dipinge vividi ritratti della vita dei personaggi e del loro tempo.Sensuale, intelligente, ben interpretato dai tre attori principali. Accattivante fotografia di Sven Nykvist.

Scroll Up