Indian Summer

Martin Sherman (autore dello spettacolo teatrale Bent) ha sceneggiato questa toccante pellicola drammatica, che racconta la storia di un ballerino gay che non vuole lasciare che la sua malattia — l’Aids — interferisca con la sua carriera; l’uomo finisce poi per innamorarsi di un terapista (Sher) che cura i sieropositivi. La premessa può apparire poco interessante, ma si tratta di un film sincero e ottimamente interpretato. Assai accurato il ritratto del mondo della danza.