I

In fuga per la libertà

1956: una coppia in fuga dall’Ungheria è costretta a abbandonare la figlia in fasce. A sei anni la piccola viene strappata ai genitori adottivi (gli unici che ha conosciuto) per essere riportata da quelli biologici, in America. Pellicola toccante, basata sulle esperienze di vita del regista, non ingrana davvero finché la protagonista non diventa una teen-ager (interpretata da Scarlett Johansson) e si ribella. Cammeo per la co-produttrice Colleen Camp, nei panni di una simpatica vicina di casa.

Scroll Up