Il sentiero degli amanti

Terzo adattamento cinematografico della storia di Fanny Hurst (dopo quelli realizzati nel 1932 e nel 1941). Rita ama, ricambiata, Paul, ma l’uomo è già sposato. La moglie di quest’ultimo, però, non ha nessuna intenzione di concedergli il divorzio. Alla morte di Paul, Rita alleverà i figli dell’amato come fossero suoi. Il film, inferiore alle precedenti versioni, ha il suo punto di forza nelle ottime interpretazioni delle due protagoniste, Susan Hayward e Vera Miles.
(andrea tagliacozzo)