I vampiri di Salem Lot

Un antropologo divorziato, per conquistare la stima del figlio adolescente, si trasferisce in una piccola cittadina del Maine. Incuriosito da alcune stranezze, l’uomo scopre che tutti gli abitanti del luogo sono dei vampiri. Ispirato al romanzo di Stephen King «»«Salem’s Lot», un horror curioso che agli ingredienti tipici del genere unisce una buona dose d’umorismo e una non celata metafora politica. In una parte di rilievo compare Samuel Fuller.
(andrea tagliacozzo)