H

Ho vinto la lotteria di Capodanno

Smessi momentaneamente i panni del ragionier Ugo Fantozzi, Paolo Villaggio indossa quelli di Ciottoli, uno sfigatissimo cronista di un quotidiano romano. Il pover’uomo, pieno di debiti, vessato dal direttore e dai colleghi, mentre sta maldestramente tentando il suicidio, apprende d’essere il vincitore della Lotteria di Capodanno. Il film segna un piccolo (ma proprio piccolo) passo in avanti rispetto agli ultimi film della serie
Fantozzi
, con qualche gag decisamente divertente, anche se il personaggio interpretato di Villaggio è lo stesso di sempre.
(andrea tagliacozzo)

Scroll Up