Heart of the Game, The

Narrato da Chris “Ludacris” Bridges. Il regista Serrill ha passato sette anni a filmare la squadra di basket femminile di un liceo nei pressi di Seattle, e la sua prima fortuna è stata quella di imbattersi in un coach un po’ particolare (Bill Resler, che normalmente insegna all’università). Quindi, è stato premiato da un secondo colpo di fortuna (la giocatrice Darnellia Russell, talentuosa ma emotivamente fragile) fino a ritrovarsi con un inaspettato tipico intreccio tra vicende personali e legali che è il sogno di tutti i documentaristi. Questo genere di film prende ispirazione da Hoop Dreams, ma qui abbiamo una storia straordinaria che ottiene, meritatamente, l’approvazione del pubblico.