Heart Is a Lonely Hunter, The

Mélo strappacuore sulla vita solitaria di un sordomuto e sul suo rapporto con un’adolescente impegnata in una strenua lotta alla ricerca di se stessa. Questo lucido adattamento del romanzo di Carson McCullers, ambientato nel profondo Sud, poggia su commoventi performance: in primis, quelle di Arkin e della Locke (qui al suo primo film); ma anche quella dell’attor comico McCann, una rivelazione al suo debutto in un ruolo drammatico nei panni del sempliciotto muto amico di Arkin. La pellicola segna anche l’esordio cinematografico di Keach.