Hawaii

Questa debordante trasposizione cinematografica del romanzo di James Michener funziona bene in Tv: merito delle (meritate) pause pubblicitarie. La storia (adattata da Dalton Trumbo e Daniel Taradash) segue lo sviluppo delle Hawaii nell’Ottocento, nonché l’avventura di una missionaria che tenta faticosamente di catechizzare l’intero arcipelago. Un drammone discontinuo, ma tutto sommato potabile. La durata originale era di 189 minuti; alcune versioni durano 151 minuti. Fra i passeggeri della nave diretta alle Hawaii c’è una giovanissima Bette Midler. Sequel: Il re delle isole. Panavision.