Halloween 4

Dopo dieci anni passati in un carcere di massima sicurezza, l’assassino psicopatico Michael Myers, diventato catatonico, viene trasferito in un normale ospedale psichiatrico. Il folle, risvegliatosi dal coma, riesce a fuggire e a tornare nella sua città natale per uccidere la sua nipotina, Jamie. Buoni gli effetti speciali, ma il film, paragonato al primo realizzato da John Carpenter, non può che deludere. Donald Pleasence compare in quasi tutti i film della serie (7 in tutto), tranne che nel terzo episodio, realizzato nell’83, e nell’ultimo,
Halloween – 20 anni dopo
, diretto da Steve Miner nel 1998.
(andrea tagliacozzo)