Guerrieri, I

Un film in larga scala sulla seconda guerra mondiale cerca di ottenere un’atmosfera del tipo Sergente Bilko con risultati mediocri; il soldato hippie Sutherland non è credibile in un’ambientazione anni Quaranta. I momenti pieni di azione dell’inverosimile rapina a mano armata di Savalas e Eastwood dietro le linee nemiche rendono il film degno di essere visto. Panavision.