Grande illusione, La

Classica dissertazione di Renoir sulla guerra, incentrata su alcuni prigionieri francesi e sul loro colto e raffinato comandante tedesco durante la prima guerra mondiale. Le splendide interpretazioni rendono più intenso un eloquente script (di Renoir e Charles Spaak). Rimontato con una durata di 94 minuti per l’uscita americana nel 1938. Attenzione alle altre versioni di lunghezza differente.