Giusta causa, La

Un illustre professore della facoltà di legge a Harvard viene convinto ad aiutare un uomo di colore in Florida che sta per essere giustiziato per un crimine nefando che lui giura di non aver commesso. Inizia come una storia avvincente, ma poi va così oltre e diventa così assurda (per non dire sgradevole) impantanandosi in un climax che finisce col farlo sembrare un’enorme perdita di tempo. Il romanzo di John Katzenbach risulta notevolmente modificato. Connery è anche produttore esecutivo. Panavision.