Giovanna d’Arco

La Bergman è sincera in modo convincente in questo adattamento fedele, troppo lungo, dell’opera teatrale di Maxwell Anderson. Non c’è abbastanza immagine per equilibrare le sequenze parlate. Inizialmente uscito nelle sale a 145 minuti.