Garage Demy

Cronaca davvero commovente che presenta la summa della vita di un uomo, dato che la Varda crea un ritratto della vita del suo defunto marito, il produttore cinematografico francese Jacques Demy. La Varda usa parti di interviste con Demy (affettuosamente fotografato in grandi primi piani) e clips da suoi film, fino alla storia ricreata del giovane “Jacquot” che cresce a Nantes durante gli anni Quaranta e sviluppa una passione per il cinema. Una sentita dedica d’amore da parte di una partner di vita ad un altro. Uscito negli Stati Uniti nel 1993 con il titolo Jacquot. Da allora la Varda ha diretto parecchi altri contributi cinematografici a Demy.