Funerale a Berlino

Il secondo dei tre film di Harry Palmer (basati sui romanzi di Len Deighton) con Caine nel ruolo della spia britannica che organizza la defezione di un ufficiale russo capo della sicurezza a Berlino. Caine e Homolka sono bravi, la Renzi è attraente, ma la storia è troppo lenta per appassionare. Seguito da Il cervello da un miliardo di dollari. Panavision.