Forty Shades of Blue

Fidanzata da tempo con un famoso produttore musicale non più di successo, una ragazza vede la sua vita sconvolta dall’arrivo del figlio disaffezionato dell’uomo. Torn e la Korzun offrono una prova eccezionale in questo piccolo gioiello, che avrebbe meritato più attenzione. La cinepresa di Sachs pone molta attenzione alle sfumature del comportamento umano, e ogni ripresa e sequenza aggiunge un ulteriore livello di profondità emotiva alla storia. A tratti quasi doloroso, ma assai gratificante.