For Ever Mozart

Una delle opere migliori dell’ultimo Godard: il racconto complesso e poetico, strutturato in quattro sezioni, del tentativo di un regista di montare un film. Qui Godard affronta con grande acume uno dei suoi temi più importanti: la relazione fra l’arte (e, nello specifico, l’arte del cinema) e la politica (in questo caso le implicazioni politiche della guerra in Bosnia).