Follie dell’anno

Spettacolone sfarzoso (e apparentemente interminabile) su una famiglia del mondo dello spettacolo, costruito attorno al catalogo delle canzoni di Irving Berlin. Divertente anche se non ispirato, con molti numeri costosi concepiti per riempire il widescreen. La Merman e Dailey sono ottimi, Marilyn è al massimo della sensualità, “O’Connor è sempre in gran forma. Poi c’è Johnnie Ray indeciso se farsi prete… CinemaScope.