Finestra sul cortile, La

Uno dei thriller più eleganti di Hitchcock: un fotografo (Stewart), bloccato su una sedia a rotelle nel suo appartamento, passa il tempo a “spiare” col binocolo i suoi vicini che danno sul cortile e scopre un possibile omicidio. Ingegnoso soggetto di Cornell Woolrich, adattato da John Michael Hayes. Stewart, la Kelly nella parte della fidanzata mondana e la Ritter in quella di una pragmatica infermiera formano un trio eccezionale. Rifatto per la tv nel 1998, con Christopher Reeve.