Finestra nella notte, Una

Una giovane e infelice donna che vive con la madre decide di suicidarsi: la genitrice passa la notte a parlarle per farla desistere. Ben recitato, diretto e montato: eppure resta solo un dramma teatrale filmato, ma senza l’elettricità di una performance dal vivo… e senza l’elemento del dubbio sulla conclusione che segnava invece il dramma teatrale di Marsha Norman, vincitore del Pulitzer.