Figlio di Viso Pallido, Il

Uno dei film migliori di Hope; l’ambientazione di base è la stessa di Viso Pallido, ma la presenza di Rogers dà a questo seguito un tocco satirico che l’originale non aveva. Pieno delle gag da cartone animato di Tashlin (anche sceneggiatore): la scena in cui Hope e il cavallo Trigger dividono lo stesso letto è un piccolo classico della comicità.