Figlio dello squalo, Il

Straziante e toccante spaccato di vita basato su una storia vera: due giovani fratelli fuori controllo (Vandendaele e da Silva, bravissimi) vengono abbandonati dalla madre e maltrattati dal padre. Sono praticamente bambini, ma diventano in un attimo teppisti che terrorizzano la loro città. Non vengono ritratti né come eroi romantici né come cattivi o vittime; il fatto è che non c’è nessun adulto a coltivare i loro buoni istinti. Un film terribilmente realista, disturbante e commovente. Panavision.