F

Festival in Cannes

Spaccato di vita ambientato al festival del cinema di Cannes, dove tutti sono in cerca di qualcosa: un contratto, una sceneggiatura, un impegno, un ritorno in scena, una riconciliazione. Narrato con molta improvvisazione nello stile sciolto e a volte sfilacciato di Jaglom, con attori eccezionali che aggiungono sostanza all’azione. Divertente, perspicace e raccomandato soprattutto ai patiti di cinema. Fra i cammei, Faye Dunaway e William Shatner.

Scroll Up