Evviva il nostro eroe

L’esile Bracken, riformato dal corpo dei Marines, di ritorno al paesello viene scambiato per un eroe di guerra. La satira di Sturges al suo meglio, con Demarest e Pangborn impegnati a rubarsi la scena.