Erbe fluttuanti

Un gruppo di attori girovaghi arriva su un’isola remota, dove il loro capo (Nakamura) fa visita al suo figlio illegittimo e alla madre del ragazzo, con cui aveva avuto una relazione anni prima. Dramma vigoroso, meticolosamente diretto e solidamente recitato. Ozu aveva diretto la stessa storia in un film muto del 1934.