Elmer the Great

Brown dà il meglio di sé nei panni del giocatore di baseball che dà il titolo al film, uno spaccone che riesce ad entrare nella Major League con i Chicago Cubs. Basato su una commedia di Ring Lardner e George M. Cohan, è il secondo film della trilogia di Brown sul baseball, seguito da Alibi Ike. Originariamente prodotto come Fast Company; poi rimaneggiato come The Cowboy Quarterback.