È fuggita una stella

Insipido racconto con una giovane star del cinema (Powell, al suo debutto) che si ribella, fugge e si unisce al Ccc (Civilian Conservation Corps), a raccogliere pomodori e a mescolarsi con ragazzi “normali”. Duro da sopportare, se non fosse per qualche numero musicale e la presenza di Fields e della sua legnosa nemesi di sempre, McCarthy.