Dybbuk, The

Affascinante e ben dettagliata (e restaurata) versione yiddish della famosa storia popolare di Sholom Anski: uno spirito senza pace né corpo entra in quello di una donna con cui avrebbe dovuto sposarsi. Di particolare interesse perché permette di penetrare in una cultura che Hitler ha spazzato via. Uno dei pochi (circa una dozzina) film in yiddish realizzati in Polonia prima dell’Olocausto.