D

Due vite, una svolta

Due amiche che hanno mosso i primi passi insieme nel balletto si ritrovano dopo alcuni anni: la Bancroft è una star della danza, la MacLaine una casalinga del Midwest che insegna ballo con una figlia (Browne) che sta per intraprendere una carriera di ballerina professionista. Un’idea promettente si impantana in ovvi cliché, e i rapporti tra i personaggi femminili sono rappresentati — in un modo che si ritiene emancipato — da veementi litigi. Alcune sequenze integrali di danza conferiscono al film il suo unico valore. Sceneggiatura di Arthur Laurents, fotografia di Robert Surtees. Primo film per Baryshnikov.

Scroll Up