Double Impact: la vendetta finale

Due gemelli identici vengono separati all’età di sei mesi quando alcuni sbandati uccidono i loro genitori a Hong Kong: si ritroveranno venticinque anni dopo per ottenere vendetta. Il tentativo di Van Damme di dar vita a due personaggi (uno dei quali è un burbero fumatore di sigari) è maldestro quanto una scena d’amore al rallentatore. L’ufficio stampa della produzione, puntando su questa svolta nella carriera di Van Damme, reclamizzò “il lato leggero e affascinante della sua personalità, che ancora non avevamo visto”.