Donnie Brasco

Uno sguardo fresco e originale sulle vite dei “wiseguy” della mafia italo-newyorkese, con ottime caratterizzazioni di Pacino (un pesce piccolo nella catena alimentare del crimine organizzato) e di Depp (un agente dell’Fbi sotto falso nome, che ne diventa il protetto). A causa del suo incarico, Depp deve praticamente abbandonare moglie e figli, mentre viene sempre più integrato nella sua nuova famiglia criminale. Credibile dall’inizio alla conclusione. Basato sulle memorie di Joseph Pistone; sceneggiatura di Paul Attanasio. Super 35.