Don Giovanni in Sicilia

Un giovane avvocato catanese, Giovanni Percolla (Buzzanca), trascorre le sue giornate con scarso profitto, coccolato e vezzeggiato dalle tre sorelle zitelle, alimentando con la fantasia i propri appetiti sessuali. L’arrivo in città di Ninetta (Moguy), una giovane di nobili origini, educata modernamente in Svizzera, accende la passione del giovane, che per lei si trasferirà a Milano. Qui, risulterà tuttavia evidente il diverso stile di vita al quale era abituato. Deluso in amore e sul piano professionale, Giovanni preferirà tornare agli accidiosi pomeriggi catanesi. Un piccolo capolavoro di stile, ingiustamente dimenticato, con un Buzzanca perfetto nel ruolo.