Dogfight — Una storia d’amore

Il titolo si riferisce a una crudele scommessa giocata da alcuni marines in partenza per il Vietnam dalla San Francisco del 1963. La Taylor (superba) è una cantante folk fisicamente scialba, che diventa involontaria vittima del tentativo di Phoenix di portare la ragazza più brutta a una festa. Un film originale che rischiava di non venire distribuito, ma riesce sorprendentemente a evitare la retorica grazie alla buona sceneggiatura di Bob Comfort e alla salda regia della Savoca. L’utilizzo di musiche d’epoca è insolitamente calzante.