Di coppia in coppia

Numerose coppie sposate si incontrano a Manhattan, creando le amicizie più improbabili. Ogni consorte riesce a incarnare il proprio cliché fastidiosamente insipido: lo yuppie, quello fresco di matrimonio, l’ex hippie, la matrigna maliziosa, tanto per dare un’idea. Il cast dignitoso non basta a salvare la sceneggiatura banale. Il film è stato in magazzino per un paio d’anni prima di essere distribuito.