Danza di sangue

Nei panni di uno zelante detective, Bardem si impegna a identificare e catturare il leader di un inafferrabile movimento di guerriglieri in un imprecisato Paese dell’America Latina. Nel frattempo, si scoprirà attratto dalla bella insegnante di ballo di sua figlia. Intrigante thriller politico, sostenuto dalla notevole prova di Bardem ma appesantito da un ritmo lento e dalla durata eccessiva. Discutibile anche l’ingenuità che il personaggio di Bardem dimostra al termine del film. Nicholas Shakespeare ha adattato il suo romanzo. Esordio alla regia per Malkovich.