Crazy Mama

Gioiosa celebrazione, irrimediabilmente kitsch, della vita americana degli anni Cinquanta (fatta di opportunità, rock ‘n’ roll e strade), realizzata durante il periodo delle piccole produzioni di Demme che segue tre generazioni di donne (Sothern, Leachman, Purl) e i loro consorti in un’assurda baldoria criminale dalla California fino alla casa di famiglia in Arkansas. Approssimativo in molti passaggi, ma nel complesso è una vera perla. Piccola parte per Dennis Quaid, qui al suo film di esordio.