C

Confessione finale

Un prigioniero americano in una prigione israeliana scrive le proprie memorie partendo dalla sua educazione in Germania, dove una carriera di commediografo di successo era stata interrotta dal reclutamento come spia americana. La sua missione: fingersi un sostenitore nazista alla radio. Nolte interpreta un ruolo impegnativo in questo adattamento del provocatorio romanzo di Kurt Vonnegut, firmato dallo sceneggiatore-produttore Robert B. Weide. Sobrio, affascinante e conturbante; vividi contributi di Arkin, Goodman e di altri attori non protagonisti. Vonnegut compare in un cammeo verso il finale.

Scroll Up