C

Complici del silenzio

Maurizio Gallo, un giornalista sportivo italiano e Ugo, il suo fotoreporter arrivano a Buenos Aires come inviati ai Mondiali di Calcio del 1978. L’evento sportivo si trasforma nell’occasione per la Giunta militare di Videla di far cadere nell’ombra le gravissime violazioni dei diritti umani che va perpetrando: abrogazione dei diritti costituzionali, sospensione delle attività politiche e di associazione, proibizione dei sindacati, dei giornali, sequestro di attivisti politici sociali e sindacalisti oltre che di alcuni guerriglieri, utilizzo della tortura come forma sistematica per estorcere informazioni e l’avvio dell’applicazione del metodo della sparizione di massa…

Scroll Up