Comiche dell’altro mondo

Lewis e la Kahn danno vita a due enormi gemelli deformi (sempre Lewis e la Kahn) che sono in realtà messaggeri alieni in grado di risolvere i problemi del mondo, a patto che non vengano separati. Visto il cast e un romanzo di Kurt Vonnegut come fonte d’ispirazione, sembrerebbe impossibile sbagliare: ma Paul (anche sceneggiatore, produttore e co-protagonista) ci riesce. Rimangono alcuni momenti divertenti (soprattutto Fuller e il Lewis più vecchio), ma nel complesso è piuttosto terrificante. Girato nel 1982.