Come bruciano bene i bei villaggi

Pungente dramma allegorico contro la guerra: due giovani — uno musulmano, l’altro serbo — diventano adulti come migliori amici (il che è tratteggiato grazie a intensi flashback) per poi ritrovarsi su fronti opposti durante il conflitto civile bosniaco, apprestandosi a un inesorabile confronto.