Colpo doppio

Jacques, Richard Jordan, Billy Blanks, Jim Maniaci, Steven J. Oliver, Ray Mancini. Quando alcuni misteriosi assassini cercano di uccidere un orologiaio (Biehn), è lui stesso a rimanere sorpreso delle risorse di cui dispone per sconfiggerli: quindi rapisce una psicologa (Kensit) per trovare la propria identità. Una premessa avvincente genera una mistura di fantascienza e di spionaggio; la recitazione fa la differenza, ma ben presto l’improbabile si trasforma in inverosimile.