Cold Fever

Piacevole “road movie” comico nello stile di Jarmusch: le avventure di Hirata (Nagase), un uomo d’affari giapponese deciso ad andare in Islanda per recarsi a piedi fino al punto dove sono morti i suoi genitori, in modo che possano riposare in pace. L’Islanda non scarseggia di neve, ghiaccio e freddo: Hirata è decisamente uno straniero in terra straniera. Co-sceneggiato dal regista e da Jim Stark, produttore di molti film di Jarmusch. Panavision.