Club Life

Il bellimbusto Parsekian arriva a Hollywood e ingenuamente spera di poter fare carriera nel cinema: si ritrova invece a sgobbare come buttafuori nel bar di Curtis. Un racconto sulla decadenza di Hollywood, abbastanza ben stilizzato e recitato (anche se con toni un po’ troppo familiari). Come si può non apprezzare un film con la Ast nella parte della proprietaria di un bar di lesbiche chiamata “Butch”? Vane è anche produttore e sceneggiatore.