Cincinnati Kid

Avrebbe dovuto dirigerlo Sam Peckinpah, ma è diventato uno dei vertici della filmografia di Norman Jewison. Scritto dal compianto Ring Lardner jr., è un piccolo classico sul fruttuoso binomio tra cinema e tavolo verde. Il ritratto ambientale è potente, la suspense di prim’ordine e le molte parentesi private efficaci. L’allegorico conflitto tra l’anziano Robinson e il giovane e arrogante McQueen si conclude con il riconoscimento da parte di quest’ultimo del magistero della vecchia guardia.