Chi più spende… più guadagna

Settima versione cinematografica del noto testo di McCutcheon: stavolta è un giocatore di baseball (Pryor) a dover spendere una montagna di soldi (30 milioni!) in un mese. Il materiale di base c’è, ma il risultato è mortificato da una sceneggiatura poco divertente e da una regia ingessata. C’è evidentemente qualcosa che non va, se perfino la coppia Pryor-Candy non riesce a far funzionare il film.