Chi ha paura di Virginia Woolf?

Due coppie si affrontano in una lunga e amara conversazione: uno dei migliori momenti di Burton e della Taylor insieme, impegnati nel dramma di Edward Albee. La Taylor e la Dennis vinsero un Oscar, così come l’incisiva fotografia in bianco e nero di Haskell Wexler, le scenografie di Richard Sylbert e i costumi di Irene Sharaff. Il film ruppe i tabù di Hollywood per i suoi contenuti: al giorno d’oggi, però, provoca molto meno scompiglio. Sceneggiato dal produttore Ernest Lehman. Debutto alla regia per Nichols.