Che mi dici di Willy?

Commovente sguardo pre-Philadelphia sull’Aids negli anni Ottanta, incentrato su un gruppo molto saldo di gay a New York. Il film attraversa tutto il decennio, dai primi rapporti sul misterioso male fin quando la malattia divenne parte tragica della vita quotidiana. La sceneggiatura di Craig Lucas è penetrante, strappacuore e divertente. Tutto il cast è eccellente, in particolare Davison. Una produzione “American Playhouse” della Pbs.